Testate giornalistiche su Twitter

Le testate giornalistiche usano intensamente Twitter come piattaforma social di comunicazione, affrontando macro-tematiche che in gran parte coincidono con quelle trattate anche nelle versioni cartacee e web dei quotidiani.

Oltre ai riferimenti alle testate stesse e alle iniziative ad esse collegate, è popolare il macro-tema sport. Le testate giornalistiche hanno seguito prima i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016, poi il campionato di calcio di Serie A e infine la Uefa Champions League e il Giro d’Italia.

Alcuni degli argomenti maggiormente discussi complessivamente si dimostrano comuni a tutte le testate – quali terremoto, Olimpiadi e referendum -, altri sono invece stati approfonditi solo da alcune testate – come Serie A e Calcio.

 

Se di terremoto si è parlato prevalentemente in concomitanza dei giorni delle scosse principali, di Olimpiadi si è discusso in maniera più omogenea durante tutto il periodo nel quale si sono svolti i giochi di Rio.

L’evento che ha maggiormente polarizzato le conversazioni in un singolo giorno è stato l’attentato a Manchester, al centro della comunicazione social delle testate il 23 maggio. La popolarità altalenante dell’hashtag #webnotte è legata alla periodicità degli appuntamenti dell’omonima rubrica di Repubblica, una delle testate presenti nel campione monitorato. Particolarità della rubrica sta nella sua distribuzione al pubblico social in contemporanea al momento della creazione, grazie alla diretta Facebook. La piattaforma social non è “solo” un amplificatore di notizie e approfondimenti, ma diventa anche l’ambito nel quale il contenuto informativo ha la sua prima diffusione.